Napoli, un obiettivo ha rifiutato gli azzurri? ADL era disposto ad offrire 30 mln

0
De Laurentiis
Presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis

Il calciomercato del Napoli è pronto ad iniziare. Aurelio De Laurentiis, infatti, ha intenzione di fare una rivoluzione durante il mercato estivo per cedere alcuni dei calciatori che nel mese di novembre si sono ammutinati contro la società.

Tra gli obiettivi della società vi è il difensore dell’Hellas Verona Kumbulla. Dopo aver acquisto Rrahmani, infatti, la dirigenza ha avviato le trattative anche per il suo compagno di squadra così da ricomporre anche in azzurro una difesa che, quest’anno ha fatto davvero molto bene.

Tuttavia, Aurelio De Laurentiis deve fare i conti con la volontà del calciatore. Secondo le ultime indiscrezioni, infatti, Kumbulla avrebbe rifiutato gli azzurri, preferendo l’Inter alla società azzurra.

Tra i motivi vi potrebbe essere la folta concorrenza. In caso di permanenza di Kalidou Koulibaly, infatti, il difensore si troverebbe a giocarsi un posto con il senegalese, Manolas, Rrahmani e Maksimovic. Per cedere il suo pezzo pregiato, l’Hellas Verona chiede una cifra non di poco conto: 30 milioni di euro. Una cifra che Aurelio De Laurentiis era disposto a spendere per acquistare uno dei migliori difensori centrali sulla piazza ed anche giovane.

In casa Napoli, al momento, la difesa è sicuramente uno dei punti forti della squadra. Tutto, però, dipenderà da cosa accadrà a Kalidou Koulibaly. Il Napoli, infatti, potrebbe cedere il suo difensore centrale per fare cassa e risanare il bilancio dopo un anno poco fortunato.