Napoli, un occhio alla lista svincolati per sostituire Rui

0
stadio-diego-armando-maradona
Fonte: Wikimedia Commons

Il Napoli sembra intenzionato a guardare tra gli svincolati per sostituire Mario Rui, fermo per infortunio. Nel caso in cui fosse più grave del previsto potrebbe arrivare qualcuno

Mario Rui si è fermato per infortunio e il Napoli deve sostituirlo. I partenopei starebbero pensando di andare sul mercato dei svincolati per prendere un calciatore, che potrebbe diventare il titolare o sostituire numericamente il portoghese.

Tanti i profili che potrebbero interessare ai partenopei, con giocatori attualmente fermi ma che potrebbero essere ottimi per il progetto del Napoli. Terzini sinistri pronti a far bene in maglia azzurra, che sembrano aver voglia di giocare. Oltre al fattore del portoghese, però, c’è da considerare che Mathias Olivera si è fermato per infortunio e sulla sinistra il Napoli sembra essere ormai sguarnito.

I profili

Souleyman Doumbia è quello con il valore di mercato più alto, ha 27 anni, ed è reduce dall’esperienza all’Angers in Francia. Nazionale della Costa d’Avorio, che quindi a gennaio potrebbe partire per la Coppa D’Africa. Tra i terzini sinistri liberi c’è anche Nico Schulz, attenzionato dal Napoli già qualche anno fa e che sembra essere disponibile ad un approdo sotto al Vesuvio dopo aver lasciato Dortmund.

Un altro terzino libero è il tedesco Plattenhardt, che la scorsa estate ha lasciato l’Hertha Berlino dopo la retrocessione in Bundesliga 2. Stesso destino di David Andrade, disponibile dopo l’ultima esperienza con il Santos Laguna. Il nome che sembra essere più intrigante è quello di Danny Rose che ha avuto esperienze di buon livello anche in Premier League. L’ultima esperienza è quella al Watford, che ha lasciato dopo la scadenza naturale del proprio contratto. Potrebbe essere un profilo utile, specialmente perché è in cerca di rilancio.