giovedì, Maggio 23, 2024
HomeSportCalcioNapoli, urge innesto a centrocampo. C'è Pjanic: “Dirigenza pronta per il colpo”

Napoli, urge innesto a centrocampo. C’è Pjanic: “Dirigenza pronta per il colpo”

Unico nodo l'ingaggio, dato che il bosniaco percepisce attualmente 6 milioni e mezzo di stipendio

Il mercato estivo è giunto ormai quasi al termine, e le squadre di Serie A hanno i giorni contati per cercare di mettere a punto quelli che saranno gli ultimi innesti da inserire in rosa. Una delle dirigenze che si sta dando più da fare è sicuramente quella del Napoli.

Il club azzurro non ha ancora piazzato nessun colpo a centrocampo, tuttavia, una delle ultime voci più insistenti è quella relativa a Miralem Pjanic. A parlare della situazione è stata l’edizione odierna del Corriere dello Sport:

“Un colpo autentico, un separato in casa Barça che sta animando e agitando le giornate di tanti club pronti a carpirne le intenzioni e a capire i margini di un’eventuale trattativa. Napoli compreso: Spalletti ha parlato con lui e invece il club ha chiacchierato con il suo manager, Fali Ramadani.

Si vedrà, si proverà ancora un po’ prima di archiviare”, ha sottolineato il noto quotidiano sportivo in merito alla possibile trattativa. Lo stipendio attuale del calciatore, di circa 6 milioni e mezzo, è fuori dalla portata del club partenopeo.

Dunque un’eventuale operazione dovrebbe essere fatta con un contributo dell’ingaggio da parte del club spagnolo. “Pjanic è un uomo di grandi qualità e geometrie che in un clic garantirebbe un salto notevole: il Napoli ci pensa da un po’ e ci sta pensando ancora, soprattutto perché la storia tra Miralem e il Barcellona è praticamente ai titoli di coda, ma il club di De Laurentiis non è l’unico a essersi lanciato sulle sue tracce: si è parlato della Juve, la sua ex, e poi si dice anche della Fiorentina. In prestito: la formula perfetta per le esigenze tinte d’azzurro”, cita ancora il Corriere.

Sara Leombruno
Sara Leombruno
Sara Leombruno, 1997, nata a Giugliano in Campania (NA). Laureata in Lingue, lettere e culture dell'Europa e studentessa presso la Facoltà di Editoria e giornalismo all'Università di Verona.
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME