domenica, Luglio 14, 2024
HomeSportCalcioNapoli vince col Braga, Capello 'tira le orecchie' alla fase difensiva della...

Napoli vince col Braga, Capello ‘tira le orecchie’ alla fase difensiva della squadra

Al termine della partita contro il Braga, l’ex allenatore di Juventus e Real Madrid, Fabio Capello, ha rilasciato alcune dichiarazioni in cui ha parlato della partita degli azzurri. Ecco i principali aspetti evidenziati: “Il Napoli non ha preso gol nonostante le azioni subite? Dipende da chi hai di fronte”.

“Come sarebbe finita la partita contro un avversario più forte del Braga? Meret ha fatto due ottime parate, avete visto com’era messa la difesa azzurra? Il Napoli è carente in fase difensiva e in Champions non te lo puoi permettere. Kim dava sicurezza, senza di lui qualcosa manca anche se la squadra sembra in crescita costante”.

IL COMMENTO DELLA SSC NAPOLI SUL SITO UFFICIALE

“Il Napoli è agli ottavi di finale di Champions League. Turno superato in mezzora al Maradona, senza macchia e senza paura. Prima l’autogol portoghese, poi il ruggito del Leone nigeriano, Victor Osimhen che festeggia con il gol a 24 ore dalla conquista del Pallone d’Oro africano. Era esattamente quello che andava fatto per poter gestire la serata decisiva per la qualificazione evitando patemi ed effetti collaterali”.

“D’altro canto è il legittimo e meritato risultato per un Girone nel quale il Napoli è certamente in credito soprattutto per le due sfide con il Real dagli esiti avari, se non ingiusti, rispetto a quello che ha detto il campo in termini di prestazioni. Ma il dado è tratto, così come la prima frontiera europea è superata, con margine di sicurezza ed adeguata autorevolezza. Il Napoli si qualifica come secondo e lunedì conoscerà la sorte dell’avversario agli ottavi”.

“Ma la croce sul calendario è già segnata ed è quella del primo obiettivo raggiunto. Adesso si ricomincia sabato col Cagliari, per cercare di riattaccare anche in campionato il filo luminoso azzurro”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME