Napoli, Zinchenko possibile contropartita tecnica per Kalidou Koulibaly

0
Koulibaly, difensore del Napoli, fonte Di Dariolucky - Opera propria, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=46780166
Koulibaly, difensore del Napoli, fonte Di Dariolucky - Opera propria, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=46780166

Il Sun oggi ha lanciato un’interessantissima notizia riguardo alla trattativa tra Manchester City e Napoli per Kalidou Koulibaly. Le discussioni, che vanno ormai avanti da tempo, sembrano ora sul punto di incontrarsi verso un accordo intorno ai 70 milioni di euro.

Inoltre, come riportato dal tabloid inglese, per avvicinare ulteriormente le parti ed alleggerire il carico di milioni da sborsare, non è da escludere l’inserimento di una contropartita tecnica. A tale proposito il Napoli ha fatto sapere di gradire molto l’eventuale coinvolgimento del cartellino di Oleksandr Zinchenko nell’affare.

Il calciatore ucraino piace infatti da tempo al direttore sportivo azzurro Cristiano Giuntoli e quest’anno le sue caratteristiche tecniche potrebbero aiutare maggiormente la rosa del Napoli. A colpire del calciatore infatti, oltre alla sua tecnica, è la duttilità che lo rende abile a ricoprire sia il ruolo di terzino sinistro che di centrocampista centrale.

Due ruoli in cui il Napoli deve necessariamente prendere qualcuno sul mercato: Zinchenko così appare una straordinaria soluzione, riuscendo a risolvere due problemi in uno. L’affare deve però accelerare, anche perché sul terzino classe ’96 vi è la forte concorrenza del PSG.

La valutazione del calciatore del Manchester City si assesta intorno ai 25 milioni di euro, Koulibaly viene invece valutato dal Napoli circa 80 milioni. Sul tavolo ballerebbero quindi circa 50 milioni di conguaglio economico in favore del club partenopeo.