Natan, Rudi Garcia avrebbe deciso il suo esordio

0

Il sostituto di Kim Min Jae, Natan, non ha ancora debuttato. Rudi Garcia sarebbe deciso di farlo debuttare in una partita specifica

Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello sport, il Napoli sarebbe pronto a veder debuttare Natan. Il difensore brasiliano potrebbe trovare i primi minuti della propria stagione contro il Genoa, come riportato dai colleghi.

Ecco cosa si legge

“L’anatroccolo sta completando lentamente la sua metamorfosi. Per diventare cigno a tutti gli effetti, di quelli eleganti e un po’ altezzosi, gli manca solo la prima partita con la maglia del Napoli. Ci siamo, o quasi. Il conto alla rovescia è iniziato, perché è possibile che il suo esordio sia a Marassi, contro il Genoa, alla ripresa del campionato. O comunque, che possa iniziare a giocare i primi minuti nella nostra serie A. La storia del ragazzo brasiliano, Natan, pescato questa estate dal capo dello scouting Maurizio Micheli nel Bragantino, deve essere ancora scritta. Ma certo, l’attesa è finita: ambientamento, studio dell’italiano, preparazione specifica e ora deve arrivare anche il momento della prova della verità. Natan e Garcia hanno ormai stretto un rapporto di fiducia particolare: il francese ha il terrore di poterlo “bruciare”, nel senso che teme un errore all’esordio che poi può condizionarne il prosieguo della sua avventura in azzurro. Ma ora arriva il tour de force, il primo dell’anno, con sette partite in 22 giorni, in pratica una ogni 72 ore. La trasferta di Genova è forse il test più alla portata, perché poi c’è l’esordio in Champions a Braga, l’altra trasferta in casa del Bologna: e poi l’Udinese, il Real Madrid, il Lecce e infine la Fiorentina prima della seconda sosta della stagione. Impensabile che giochino sempre gli stessi: Garcia prepara le alternanze tra Mario Rui e Olivera e tra i centrali della difesa”