martedì, Maggio 21, 2024
HomeAttualitàNazionale, Mancini positivo al Covid: chi guiderà gli azzurri contro Estonia, Polonia...

Nazionale, Mancini positivo al Covid: chi guiderà gli azzurri contro Estonia, Polonia e Bosnia?

La notizia della positività di Roberto Mancini ha preso in contropiede l’intera Nazionale di calcio italiana che nelle prossime gare dovrà fare a meno del ct marchigiano. Un fulmine a ciel sereno che arriva nella sessione di pre-screening in vista del raduno di domenica sera. Il controllo ha dato esito positivo e per l’allenatore è subito scattato l’isolamento domiciliare. Saltano la sfida contro l’Estonia e poi i due match contro Polonia e Bosnia della Nations League.

Il protocollo voluto dalla Uefa, “Return to play“, ha dunque finito per riguardare da vicino anche il tecnico della Nazionale italiana. La serie di test che anticipano ogni incontro internazionale per lo staff e i giocatori delle rappresentative nazionali ha dato esito positivo per Roberto Mancini che non potrà fare altro che seguire gli impegni dei suoi giocatori da casa. Il mister tornerà a Coverciano soltanto dopo due tamponi negativi.

Asintomatico e al momento in quarantena, l’ex bandiera blucerchiata e biancoceleste ha finito per diventare un caso anche sul web. Dopo le accese polemiche per una vignetta pubblicata sui suoi account social, il ct è ora preso di mira da tantissimi utenti che proprio non hanno digerito la sua provocazione. In poche ore dalla diffusione della sua positività, l’ashtag #Mancini è diventato uno dei trend topic più utilizzati.

Senza Mancini, al timone della Nazionale Azzurra si siederà Alberico Evani. Per lui sarà la prima da ct della rappresentativa maggiore dopo anni passati a guidare le varie squadre under e un biennio al fianco proprio del marchigiano come vice.

Intanto cresce l’attesa per la lista degli azzurri che non sarà divulgata prima di domani. Sale l’incertezza attorno al bomber della Lazio, Ciro Immobile. Il napoletano presente in campionato, ha saltato invece gli incontri di Champions. In tanti parlano di una positività non dichiarata al coronavirus che però non sembra intaccare la sua partecipazione in Serie A. Tutti aspettano di vedere se domani, contro la Juventus, il vincitore della scarpa d’oro 2020, sarà regolarmente in campo. Qualora Ciro dovesse dare forfait toccherà a Belotti e Caputo guidare le operazioni in avanti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME