NBA, quanto valgono le squadre? Ce lo dice Forbes

0

Spesso si discute su quali siano gli sport che maggiormente fanno muovere a livello mondiale il denaro. Sebbene il calcio sia uno degli sport più seguito in Italia, non è di certo quello più influente sotto questo punto di vista. La Rivista Forbes ha recentemente pubblicato tutte le stime delle franchigie NBA. Il valore medio di una squadra si aggira intorno agli 1.25 miliardi di dollari, cresciuto del 13% rispetto allo scorso anno. Al vertice della classifica non si trovano però le squadre ritenute, più forti, o meglio candidate a vincere quest’anno. Bensì pesa il bacino d’utenza in cui le franchigie operano. Per questo i New York Knicks, nonostante dovranno sudare sette canotte per qualificarsi ai Playoffs di quest’anno, guidano la classifica e vengono quotati 3 milioni di dollari. Addirittura sono quarti nella lista delle squadre dei quattro major sport americani dietro solo ai Dallas Cowboys (4 miliardi, Football), ai New England Patriots (3.2 miliardi, Football) e ai New York Yankees (3.2 miliardi, Baseball). Al secondo posto troviamo i Los Angeles Lakers con 2.7 miliardi; i gialloviola sono ultimi a Ovest con praticamente zero possibilità di qualificarsi per la post-season ma vuoi mettere giocare a LA allo Staples Center? I tre candidati al titolo, ossia Golden State Warriors, San Antonio Spurs e Cleveland Cavaliers si trovano rispettamente al sesto, undicesimo e dodicesimo posto. La squadra di LeBron James vale secondo Forbes 1.1 miliardi, poco meno degli Spurs (1.15 miliardi) mentre GSW 1.9 miliardi. L’ultima squadra in classica sono i New Orleans Pelicans valutati 650 milioni di dollari e casualmente sono proprio la franchigia con il giocatore più pagato, ossia Anthony Davis, giovanotto classe 1993 che guadagna la modica cifra di 29 milioni di dollari l’anno (contratto per cinque anni a 145 milioni totali). Adesso non vi impressionano più i 300 milioni di euro (scarsi) che Thohir ha sborsato per prelevare il 70 % dell’Inter?

La Lista completa

1. New York Knicks: $3 miliardi
2. Los Angeles Lakers: $2.7 miliardi
3. Chicago Bulls: $2.3 miliardi
4. Boston Celtics: $2.1 miliardi
5. Los Angeles Clippers: $2 miliardi
6. Golden State Warriors: $1.9 miliardi
7. Brooklyn Nets: $1.7 miliardi
8. Houston Rockets: $1.5 miliardi
9. Dallas Mavericks: $1.4 miliardi
10. Miami Heat: $1.3 miliardi
11. San Antonio Spurs: $1.15 miliardi
12. Cleveland Cavaliers: $1.1 miliardi
13. Phoenix Suns: $1 miliardo
14. Toronto Raptors: $980 milioni
15. Portland Trail Blazers: $975 milioni
16. Washington Wizards: $960 milioni
17. Oklahoma City Thunder: $950 milioni
18. Sacramento Kings: $925 milioni
19. Orlando Magic: $900 milioni
20. Utah Jazz: $875 milioni
21. Denver Nuggets: $855 milioni
22. Detroit Pistons: $850 milioni
23. Indiana Pacers: $840 milioni
24. Atlanta Hawks: $825 milioni
25. Memphis Grizzlies: $780 milioni
26. Charlotte Hornets: $750 milioni
27. Minnesota Timberwolves: milioni
28. Philadelphia 76ers: $700 milioni
29. Milwaukee Bucks: $675 milioni
30. New Orleans Pelicans: $650 milioni