Nel napoletano apre “Gattò”: sarà il primo cat-bistrot in Campania

Apre nel napoletano il primo cat-bistrot della Campania, precisamente nel comune di Portici. Ecco la novità...

0
Cat-bistrot
Cat-bistrot

In arrivo una grande novità per tutti gli amanti dei felini: il 14 marzo nel napoletano, precisamente nel comune di Portici, aprirà “Gattò“, nome italianizzato della nota pietanza francese, che rappresenterà il primo cat-bistrot della Campania. Entusiasta la proprietaria, Valentina Cuomo, che spiega cosa si potrà fare nel suo nuovo locale:

“E’ un sogno nel cassetto che si realizza. Il nostro sarà un luogo in cui rilassarsi sfogliando un libro, gustando piatti adatti a tutti i palati (vegetariani, vegani, intolleranti al lattosio o al glutine) e, qui viene il bello, godere della compagnia dei nostri gatti, che hanno un passato da randagi”.

I gatti, curati dall’associazione  “I gatti della traversa” di Portici, saranno la vera attrazione del locale: “Chi arriverà qui (in viale d’Amore 29, il nome della strada è già un programma, ndr) sarà pronto a distribuire generosamente fusa ai nostri gatti, ma non sarà possibile portarne dall’esterno”. Queste le parole della titolare.