Netflix annuncia il live action dell’anime Anna dai capelli rossi

0

 

anna-dai-capelli-rossi-12
Anna dai capelli rossi, fonte: Movie for kids

In questi giorni Netflix ha annunciato la notizia che sta lavorando al remake dell’anime degli anni ’80 Anna dai capelli rossi, che verrà chiamato Anne.

La trama della serie a grandi linee riprenderà quella del romanzo omonimo da cui è stato tratto l’anime, quello dell’autrice canadese Lucy Maud Montgomery. Nella Nuova Scozia di metà del XIX secolo, la piccola Anna Shirley diviene orfana di entrambi i genitori a soli due mesi dalla sua nascita. La piccola, non avendo altri parenti, viene affidata a molte famiglie, fino ad entrare per sbaglio nella famiglia della zitella Mariella Cuberth e di suo fratello, Matthew, le cui vite migliorano con l’arrivo dell’orfana.

A vestire i panni della protagonista, è la giovane attrice canadesi Amybeth McNulty, che ha solo fatto delle apparizioni in un paio di serie tv canadesi. Mariella e Matthew hanno invece il volto di Geraldine James e R.H. Thomson, entrambi attori con una lunga carriera alle spalle.

La serie, da quanto è stato annunciato più allegra dell’anime, è stata scritta da Moira Walley-Beckett (produttrice anche, con altri, di Breaking Bad e Flesh and Bone) e sarà composta da 8 episodi. E’ stata prodotta in collaborazione con la rete televisiva canadese CBC, vista l’origine del romanzo, e anche le riprese sono avvenute proprio nell’ambientazione originale, nella Prince Edward Island e a Millbrook, in Ontario.

Su Netflix è stata anche annunciata, tramite un video, la data di uscita della serie: il prossimo 12 maggio.

Che dire, speriamo che non solo i nostalgici apprezzino questo live action.