Nilufar Addati, la replica alle recenti offese: “Educatevi perché siete maleducati e poco empatici”

0
Nilufar Addati, Fonte: profilo ufficiale Instagram nilufaraddati

Sul red carpet della 78esima edizione del Festival del Cinema di Venezia ha sfilato anche Nilufar Addati. Per l’occasione l’ex tronista ha incantato tutti con un vestito a sirena che le ha messo in risalto le forme un po’ più morbide di come era solita mostrarsi. Sebbene sia stata impeccabile, c’è stato chi non ha apprezzato la scelta della ragazza.

Dopo aver ricevuto delle pesanti offese da parte degli haters, Nilufar ha deciso di replicare. Sul suo profilo Instagram, infatti, ha pubblicato una foto a cui ha allegato un lungo sfogo che ha trovato l’appoggio del popolo del web

LA DURA REPLICA – Sebbene l’outfit scelto dalla Addati per il red carpet abbia ricevuto una pioggia di complimenti, c’è stato chi non ha affatto apprezzato. Sono infatti giunti i commenti degli haters, offese pesanti che si sono concentrate principalmente sull’aspetto fisico della tronista.

Un commento in particolare ha attirato l’attenzione dell’ex protagonista di UeD, finendo di essere condiviso tra le sue IG Stories. “Chissà se veramente si rende conto di quanto sia in sovrappeso e soprattutto inadatta a quel tipo di abito (ed a tutto il Festival) che la fa sembrare incinta”, ha così commentato l’hater.

In un periodo in cui si combatte per l’accettazione di se stessi, di ogni tipo di bellezza e forma, questa offesa ha trovato la replica dell’ex tronista. Nilufar Addati, prima sulle IG Stories e poi in un post su Instagram, ha voluto rispondere duramente:

“Ormai è da un po’ che faccio questo lavoro, all’inizio, con non poche difficoltà ho dovuto imparare a filtrare la valanga di commenti che arrivavano.
Riflettevo sul fatto che dopo un po’, ai complimenti ci si “abitua”, alle critiche, sopratutto a quelle un po’ velenose, non ci si abitua mai.
È triste, ma è così, almeno per me.
Continua sempre a sorprendermi la capacità che alcune persone hanno di sputarti addosso commenti indesiderati, non richiesti e fuori luogo”, ha così esordito l’ex concorrente di Temptation Island.

La ragazza ha poi proseguito: “Sono una persona normale.
Ho un corpo normale ed in quanto normale ha i suoi difetti, che cerco di accogliere senza odiarlo mai. L’accettazione di se stessi e del proprio corpo non è una cosa scontata. Per nessuno, uomini o donne, giovani o adulti. Alla luce di questo rapporto così stretto ed intrecciato tra mente e corpo, tra forma fisica e salute mentale, nessuno dovrebbe mai permettersi, avere la presunzione o l’audacia di scrivere nero su bianco “sei ingrassata”, “quest’abito ti fa sembrare incinta”, “ma ti sei vista? Sei grassa”.

Nilufar ha poi concluso così: “Perché io faccio parte di quella categoria fortunata di persone che non sono mai cadute in un disturbo del comportamento alimentare, ma ne conosco, alcune persone anche molto vicine a me per una frase del genere non ingerirebbero carboidrati per settimane. Ecco, io mi impegnerò a disabituarmi ai complimenti, a sorprendermi ogni volta, voi nel frattempo, impegnatevi a diventare più empatici”.

Per vedere il post di Nilufar, clicca qui.