Non è più la Juve di Higuain: futuro segnato per il Pipita

L'attaccante è in uscita e l'incertezza sul futuro condiziona le prestazioni in campo

0
Higuain, fonte Wikipedia
Higuain, fonte Wikipedia

E’ ormai giunta ai titoli di coda l’avventura di Gonzalo Higuain con la maglia della Juventus. L’attaccante argentino è in scadenza di contratto nel 2021 e non rientra nei piani futuri della società, non intenzionata ad offrirgli il rinnovo e in attesa di offerte concrete per lasciarlo partire.

L’incertezza sul futuro condiziona in maniera evidente le prestazioni del Pipita, ormai fuori dai titolari di Sarri e quasi mai incisivo quando fa il suo ingresso in campo, come dimostrano i soli 12 palloni toccati in 20 minuti nel secondo tempo con l’Atalanta.

Stando a quanto si legge su Calciomercato.com, il futuro di Higuain è segnato: “Che Higuain non sia tranquillo è evidente e più passa il tempo più si avvicina per lui il momento della verità, della decisione da prendere per il suo futuro.

Molto dipenderà da quello che il Pipita vorrà fare, se ritornare in Argentina per stare vicino alla famiglia o rimettersi in gioco. Le certezze per lui e per la Juventus ad oggi sono due: la prima è che uno stipendio così importante come quello percepito a Torino non lo otterrà da nessun altro club; la seconda è che lo stesso club bianconero sta cercando sul mercato un’altra prima punta da inserire in rosa al suo posto.

Deciderà Higuain, ma salvo clamorosi colpi di scena l’addio a fine stagione è già segnato”.