Novella 2000: Giulia De Lellis rischierebbe una denuncia per truffa

0
Giulia De Lellis. fonte: Instagram, Ilgiornale.it
Giulia De Lellis. fonte:

La nota influencer Giulia De Lellis si era esposta qualche giorno fa tramite le sue Instagram stories appoggiando una campagna a favore degli orafi della città di Valenza, in provincia di Alessandria, ma questa piccola sponsorizzazione potrebbe costarle caro.

La De Lellis nelle sue storie ha iniziato dicendo di essere rimasta colpita dalle storie dei lavoratori della città di Valenza per via della crisi post Covid che stanno affrontando. E, in particolare, la romana ha voluto condividere con i suoi follower l’iniziativa della gioielleria Different Class che ha deciso di realizzare una linea di gioielli i cui proventi sarebbero stati devoluti per favorire la ripartenza di tutti gli artigiani locali. A corredo dei video, anche lo Swipe Up al sito per poter acquistare direttamente gli accessori tra cui braccialetti di vari materiali, colori e misure.

Tuttavia, stando a quanto riportato da Novella 2000, la gioielleria menzionata non starebbe rispettando i patti e che quindi si potrebbe trattare di una truffa. Molto probabile che la stessa De Lellis sia cascata in questo tranello e sia stata ingannata anche lei.

La Presidente del Consorzio DiValenza ha dichiarato di non conoscere l’iniziativa della gioielleria Different Class e ha invitato i proprietari a esporsi per chiarire le dinamiche di questo progetto, altrimenti si potrebbe trattare di una truffa.

Bisognerà capire se anche la De Lellis verrà coinvolta in questo polverone, o se semplicemente si capirà che anche lei era ignara di tutto ed è stata a sua volta raggirata. Clicca qui per guardare il video promozionale pubblicato dall’influencer nelle sue storie di Instagram qualche giorno fa.