Numeri che preoccupano la Fiorentina di Sousa

0

Dopo l’entusiasmante successo di inizio agosto contro il Barcellona e il successo della prima giornata di campionato, per la Fiorentina sono iniziati i problemi e i malumori. Non solo la sconfitta contro il Torino, ma anche le contestazioni dei tifosi (nei abbiamo parlato qui) e le prime analisi su un mercato poco edificante che confermano il malcontento della città.

Dal sito violanews.com si apprende di una curiosa e interessante statistica: “Sousa non ha a disposizione più della metà dei giocatori che aveva in ritiro”. Se infatti si va a guardare la lista dei convocati del ritiro di Moena e la si confronta con la lista dei calciatori della Fiorentina al termine del calciomercato, si scopre che quasi la metà di essi (il 41%) non fanno più parte del club viola.

Nello specifico si tratta di: Basanta, Bittante, Camporese, Capezzi, Fazzi, Gigli, Gomez, Gondo, Hegazi, Joaquin, Petriccione, Rosati, Savic, Venuti e Zanon.

Sousa, quindi, ha potuto provare i suoi schemi e la sua idea di gioco, a poco più della metà della rosa. L’altra metà non è più la stessa e, come spesso in passato è capitato, questo dato rischia di incidere pesantemente (in negativo) sul rendimento della squadra in questa stagione. Un problema serio e, forse, un alibi troppo facile fornito dalla società all’allenatore.