venerdì, Giugno 14, 2024
HomeAttualitàNumero Verde per aziende: la guida completa e tutte le informazioni utili...

Numero Verde per aziende: la guida completa e tutte le informazioni utili per attivarlo

Può capitare a tutti di dover contattare un’azienda e di pentirsene subito dopo, realizzando quanto è difficile trovare un recapito o farsi ascoltare da qualcuno. Si tratta di un’esperienza molto negativa, specialmente quando si ha un problema da risolvere ma non si sa come farlo.

È qui che entra in ballo l’attivazione di un numero telefonico che permette di rendere gratuita la chiamata da parte delle persone ma anche di potenziare la qualità del servizio di assistenza. Oggi, dunque, spiegheremo come creare un numero verde, cosa è importante sapere prima di procedere e per finire, le migliori pratiche di gestione del contatto con la clientela.

Cos’è un numero verde?

Un numero verde è “qualcosa in più” di un semplice contatto telefonico: è uno strumento strategico che le aziende utilizzano per migliorare l’accesso dei clienti ai loro servizi. Questo tipo di numeri, facilmente riconoscibili dal prefisso 800, permettono ai clienti di chiamare gratuitamente perché il costo delle chiamate è interamente a carico dell’azienda che detiene il numero.

Il sistema è progettato per facilitare la comunicazione e per stimolare un maggiore engagement da parte dei clienti, specialmente in ambiti come il supporto tecnico, l’assistenza clienti o le promozioni di marketing.

Come funziona?

Il funzionamento è semplicissimo: l’azienda attiva il servizio presso un fornitore di proprio gradimento, seleziona il tipo di tariffazione e può iniziare a utilizzare il proprio numero verde.

Oltre ai tradizionali numeri verdi esistono altre opzioni di numerazione, pensate per adattarsi ad ogni esigenza di comunicazione con la clientela.

I numeri ripartiti, per esempio, si pongono come soluzione intermedia, dal momento che i costi delle chiamate sono condivisi tra l’azienda e il cliente. Questo tipo di numero, che utilizza prefissi come 840 e 848, può essere una soluzione vantaggiosa per le aziende che vogliono mitigare i costi del servizio gratuito.

Per servizi specializzati, come la consulenza o l’intrattenimento, esistono invece i numeri con sovrapprezzo. Questi utilizzano solitamente i prefissi 895 e 899 e permettono alle aziende di guadagnare attraverso le telefonate. Si tratta di una possibilità che si rivela molto utile per servizi ad alto valore aggiunto, per cui il cliente è generalmente disposto a pagare un premio per accessi diretti o contenuti esclusivi.

Configurazione e vantaggi

Una delle prime decisioni da prendere è quella che riguarda la scelta tra un sistema di tariffazione fissa o a consumo. Se la prima offre prevedibilità delle spese e può essere ideale per aziende con un alto volume di chiamate, la seconda può essere più conveniente per gestire flussi meno impegnativi.

In entrambi i casi l’adozione del numero verde contribuirà anche a migliorare la percezione dell’azienda da parte dei clienti: essendo un servizio gratuito per il chiamante, infatti, questo contribuisce ad eliminare le barriere alla comunicazione.

Non solo. Sapere che l’azienda con la quale occorre interfacciarsi abbia un centralino apposito per rispondere alle richieste dei clienti fa sentire più al sicuro e in buone mani.

È per questo che una gestione impeccabile del numero verde passa anche attraverso l’utilizzo di tecnologie avanzate, tipo i sistemi IVR (Interactive Voice Response). Questi permettono di indirizzare il chiamante verso il reparto o l’assistente più appropriato, ottimizzando il processo di assistenza e velocizzando i tempi di risposta.

La crescente integrazione di soluzioni basate su intelligenza artificiale, così come la sempre maggior attenzione verso l’analisi dei dati, permetteranno di personalizzare sempre di più i modi di interazione tra aziende e clienti.

Ciò nonostante, il numero verde rimane lo strumento più efficace per migliorare l’engagement dei clienti e, ovviamente, anche la qualità del servizio offerto: la capacità di facilitare una comunicazione aperta e gratuita è un vantaggio che, sfruttato a dovere, può rivelarsi molto redditizio, anche nel breve periodo.

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME