Nuova banda di ladri in azione sull’asse mediano: ecco come agiscono

0
traffico
Fonte: Flickr

Torna in azione una nuova banda di ladri sull’asse mediano. Diverse sono state le segnalazioni da parte delle vittime che si trovano a transitare sulla strada a scorrimento veloce.

LA BANDA

La vicenda non è nuova per i residenti che si trovano, di tanto in tanto, a fronteggiare i malviventi. Già lo scorso aprile il consigliere regionale, Francesco Emilio Borrelli, con un video sui social aveva documentato ciò che accade alle auto nel traffico sull’Asse mediano.

I ladri, infatti, tentano di portare via ai malcapitati oggetti personali, portafogli, fedi o cellulari.

LA TECNICA

Le tecniche utilizzate dai rapinatori sono diverse. Qualche anno fa il modus operandi prevedeva l’inserimento di un sasso nella marmitta di auto ferma che, inevitabilmente, all’accensione avrebbe fatto notare la fuoriuscita di fumo al conducente che, fermandosi, sarebbe caduto nella trappola dei malviventi.

La nuova tecnica, invece, prevede l’utilizzo di un ratto vivo che viene gettato all’interno dell’auto con il finestrino aperto costringendo il malcapitato di turno a fermarsi.