Nuove proteste a Hong Kong: polizia carica i dimostranti, tre arresti

0
Protesta a Hong Kong

Ancora disordini nella città di Hong Kong, dove nella giornata di ieri la polizia in assetto anti-sommossa ha caricato i manifestanti che si trovavano nelle strade dopo una marcia di protesta. Stando a quanto riportato dal sito web Hong Kong Free Press, tre persone sono state arrestate.

Diverse migliaia di manifestanti hanno marciato ieri attraversando una popolare area commerciale per turisti cinesi e fino alla stazione West Kowloon, che tramite l’alta velocità collega la città alla Cina continentale.

Obiettivo dei manifestanti è rendere note ai cinesi che arrivano in città, a dispetto della censura di Pechino, le motivazioni della loro mobilitazione contro il discusso progetto di legge che consentirebbe le estradizioni in Cina. Quella di ieri è stata la prima grande protesta dopo che lunedì scorso centinaia di migliaia di manifestanti hanno sfilato per le vie del centro di Hong Kong, alcuni dei quali riuscendo anche ad entrare nel parlamento.

La polizia ha predisposto delle barricate all’ingresso principale della stazione così da ostacolare chi avesse tentato d entrarvi, ad eccezione dei passeggeri muniti di prenotazione.