Nuovi tassi di interesse per i prestiti personali Agos

0

La famosa finanziaria Agos, che opera sul territorio nazionale, ha da poco aggiornato i tassi di interesse per ciò che riguarda i prestiti personali e le cessioni del quinto. Si tratta dell’ennesimo ribasso deciso in funzione del taglio degli interessi da parte della Bce. Una notizia, questa, che allinea Agos ai principali istituti di credito che operano in Italia e che fa felice i consumatori.

Quest’ultimo aggiornamento, infatti, conferma una tendenza in atto dai primi mesi dello scorso anno che ha portato ad un miglioramento importante dei tassi di interesse applicati ai finanziamenti. In alcuni casi siamo prossimi ad un calo del 50% con un risparmio davvero sensibile per famiglie e imprese.

Insomma, oggi accendere un prestito personale costa molto meno di 12 o 15 mesi fa e, non a caso, sempre più privati ne stanno approfittando per ottenere la liquidità necessaria ad affrontare spese importanti come l’acquisto di un’auto o la ristrutturazione del proprio immobile.

In tutto questo spicca l’offerta di Agos che, con i nuovi tassi di interesse applicati ai prestiti personali, offre condizioni molto interessanti e convenienti. In molti casi, infatti, il tasso applicato si attesta sotto il 6%, una soglia impensabile fino a 2 anni fa. Il tutto con la comodità di una società finanziaria che, pur avendo tante filiali sul territorio, opera prettamente online.

Agos, infatti, propone diverse soluzioni di finanziamento con la comodità di poter operare sul web o via telefono. Questo permette, di fatto, di tempi di gestione della pratica molto più veloci e una migliore ottimizzazione dei costi che poi si ripercuote sul tasso di interesse finale offerto ai clienti. Al momento Agos propone, ai suoi 9 milioni di clienti, prestiti personali, cessioni del quinto dello stipendio o della pensione, delegazione di pagamento e carte di credito.

Anche se i tassi di interesse applicati sono, spesso, molto competitivi consigliamo sempre di confrontarli con quelli proposti da altri istituti di credito per verificarne la convenienza. Come ben sappiamo, infatti, tutte le banche e le finanziarie applicano delle specifiche metodologie di calcolo del tasso applicato ad un prodotto creditizio che varia in funzione delle caratteristiche del cliente.

Infine vogliamo segnalare le nuove app rilasciate da Agos per dispositivi mobile con cui è possibile gestire e richiedere finanziamenti direttamente dal proprio smartphone o dal proprio tablet. Una tecnologia, questa, che presto diventerà uno standard nel settore dei prestiti personali.

Fonte notizia: http://www.prestitisbp.com/prestiti-agos-ducato/667/