Nuovo DPCM 16 gennaio: maggiori restrizioni in zona gialla, tutti i weekend in arancione. Debutta la fascia bianca

0
Google Contrassegnate per essere riutilzzate

L’emergenza Coronavirus continua ad essere presente in Italia e in tutto il Mondo. Per questo motivo è necessario continuare ad adottare misure di limitazione alla libertà personale delle persone.

Il 16 gennaio, in Italia, sarà annunciato un nuovo DPCM. Le misure che il Governo metterà in atto prevedono ancora la suddivisione dell’Italia in tre colorazioni, giallo, arancione e rosso, con il passaggio che scatterà più rapidamente rispetto a quanto previsto prima delle vacanze natalizie. Inoltre, se in una settimana ci saranno più di 250 contagi ogni 100.000 abitanti si andrà automaticamente in zona rossa.

In zona gialla ci saranno maggiori restrizioni rispetto a quelle dei precedenti DPCM, con il divieto di asporto ai bar dalle ore 18 (che vale anche in zona arancione e rossa) e il divieto di andare in un’altra Regione dello stesso colore. Inoltre, tutti i weekend saranno in zona arancione anche per le Regioni in zona gialla.

Una novità, invece, sarà la zona bianca che, scatterà in caso di indice Rt inferiore a 0,50.

Per le Regioni virtuose, quindi, si ritornerà alla normalità, ovvero niente coprifuoco, apertura senza limiti per bar, ristoranti e tutte le attività commerciali e non, quali palestre e piscine. Nella zona bianca, inoltre, non ci sarebbe nessun limite allo spostamento.