“Ogni tuo respiro” da domani al Cinema!

0
In foto Andy Serkis, regista di "Ogni tuo respiro". (Fonte immagine: commons.wikimedia.org)

Davvero spesso ci capita di esprimere pareri estremamente freddi e scontati in merito a questioni molto delicate. La demagogia e la prevedibilità si impadroniscono delle nostre parole senza pensare che queste possono ferire qualcuno. E così, anche quando non ce ne accorgiamo, trattiamo con sufficienza anche temi difficili come quelli relativi ai diritti del malato. Ecco perché, alla luce di questa consapevolezza, la pellicola “Ogni tuo respiro” acquista un valore importantissimo. Il film che uscirà domani nelle sale italiane, infatti, contribuisce ad analizzare la questione senza paraocchi.

Trama                                                                                                          L’incredibile lavoro di debutto del regista Andy Serkis racconta la storia di Robin Cavendish (Andrew Garfield). Giovane, intraprendente e sempre pronto ad aiutare tutti, Robin contrae la poliomielite in un viaggio in Africa. Ci troviamo nel 1958, e la moglie Diana (Claire Foy), a dispetto dei consigli medici, decide di riportare suo marito a casa. Robin viene sottoposto a cure alternative ed incredibilmente le sue prospettive di vita si allungano. Il film racconta il calvario del suo protagonista, ma non è il calvario in sé a svolgere un ruolo centrale.

Il regista non aveva lo scopo di impietosire lo spettatore. Chi guarda il film deve essere colpito al punto tale da riflettere oggettivamente, non provare pena. Gli interrogativi da porsi sono molti. Come può il malato vivere la sua vita? Qual è la normalità a cui può aspirare? Quali sono i diritti inalienabili di un individuo che neanche un referto medico possono alterare?

Ebbene, la pellicola suscita domande estremamente delicate partendo oltretutto da uno scenario passato. Per questo “Ogni tuo respiro” è stato molto apprezzato dalla critica. Basti pensare, infatti, che negli USA e a Londra è stato già trasmesso ad ottobre ed è proprio in questi Paesi che ha raggiunto un record di incassi incredibile! Già sono stati raggiunti i 450 mila dollari. Cifra già alta, ma destinata a crescere considerando che “Ogni tuo respiro” sarà trasmesso in Italia giovedì 16 novembre.

Non ci resta altro da fare, dunque, che attendere questo nuovo ed incredibile capolavoro cinematografico!