Olympiacos-Juventus, Mandzukic non ce la fa: ecco le probabili formazioni

0
Vecchio logo Juventus, fonteDi Titanium86 - Opera propria, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=17594969
Vecchio logo Juventus, fonteDi Titanium86 - Opera propria, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=17594969

Dopo l’importante vittoria sul Napoli per la Juventus è già tempo di pensare alla Champions League. I bianconeri saranno di scena martedì in Grecia contro l’Olympiacos, gara decisiva per le sorti del girone, un pareggio infatti potrebbe non bastare, serviranno i tre punti a tutti i costi. In vista del match con i greci Allegri potrebbe riconfermare il 4-3-2-1 visto venerdì sera al San Paolo, anche se ci saranno varie novità di formazione. In difesa spazio a De Sciglio sulla destra, al centro tornerà Barzagli in coppia con Chiellini, mentre a sinistra Asamoah lascerà il posto ad Alex Sandro. A centrocampo possibile turno di riposo per Khedira, un po’ in affanno nel secondo tempo con il Napoli, probabile l’impiego dal primo minuto di Claudio Marchisio, a completare il reparto ci saranno Pjanic e Matuidi. In attacco confermato il tridente formato da Dybala, Douglas Costa e Higuain. Sono davvero minime le speranze di vedere in campo Mandzukic, Allegri non vuole rischiare nulla e preferisce affidarsi al tridente che ha sconfitto in Napoli, il croato anche se dovesse recuperare si accomoderà comunque in panchina. Ecco le probabili formazioni:

OLYMPIAKOS (4-2-3-1): Proto; Koutris, Cissè, Engels, Diogo; Romao, Odjidja-Ofoe; Sebà, Fortounis, Pardo; Ansarifard

JUVENTUS (4-3-21): Buffon; De Sciglio, Chiellini, Barzagli, Alex Sandro; Marchisio, Pjanic, Matuidi, Douglas Costa, Dybala; Higuain