Operation Chromite: il nuovo film del regista coreano Jae-Han Lee con Liam Neeson

0
Liam Neeson in Operation Chromite, fonte screenshot youtube
Liam Neeson in Operation Chromite, fonte screenshot youtube

Operation Chromite è un film del 2017 del regista coreano Jae-Han Lee e sbarcherà in Italia il 20 luglio, tra i principali protagonisti ritroviamo Liam NeesonLee Jung-JaeBeom-su LeeMathew DarcySean DulakeJeong Jun-ho.

Il film racconta proprio dell’Operazione Chromite, ovvero, la definizione che venne data in codice della Battaglia di Incheon avvenuta il 15 settembre 1950, nell’omonima cittadina, poco dopo lo scoppio della guerra di Corea. Le forze armate delle Nazioni Unite capeggiate dal generale  Douglas MacArthur (Liam Neeson) attaccarono quel giorno la Corea del Nord, l’operazione portò alla liberazione della Corea del Sud.

E’ stata rilasciata anche la trama ufficiale:

“25 giugno 1950, la Corea del Nord invade la Corea del Sud con l’aiuto di Cina e Russia. Seul, capitale della Corea del Sud, cade in 3 giorni e il resto del paese a nord del fiume Nakdong, in un mese. Per rispondere all’attacco nordcoreano il Generale MacArthur, Comandante delle forze ONU, pianifica uno sbarco nella città portuale di Incheon. L’operazione, con il nome in codice di “Operation Chromite”, ha pochissime probabilità di successo, ma assicurarsi Incheon è l’unico modo per cambiare le sorti della guerra. Sotto la guida di MacArthur, l’unità segreta speciale “X-RAY” riesce a infiltrarsi nella città di Incheon, occupata dai nordcoreani, per preparare lo sbarco delle forze ONU. 7 soldati insieme al capitano Jang Hak-soo si fingono nordcoreani e cominciano a raccogliere informazioni importanti, ma quando la loro copertura salta, rimane soltanto un’ultima possibilità per condurre le forze delle Nazioni Unite a Incheon”.

Il trailer mostra questo lato rimasto nascosto della guerra di Corea, di tutte le atrocità che sono state commesse e di come l‘Operazione Chromite, assolutamente top secret, riuscì a sovvertire l’esito del conflitto.