Ophelia: Daisy Ridley nel film che racconta l’Amleto dal punto di vista della protagonista femminile

0
Ophelia, fonte screenshot youtube
Ophelia, fonte screenshot youtube

Ophelia è un film del 2018 scritto da Semi Chellas e diretto da Claire McCarthy.

La pellicola è basata sull‘Amleto, opera shakespeariana, conosciuta da tutta il mondo e che ha visto diverse trasposizioni, sia cinematografiche che teatrali. Famosa anche per la sua frase iconica “Essere, o non essere”.

Ophelia però, è il primo tentativo di raccontare la storia di Amleto, da un punto di vista completamente diverso, ovvero, quello della sua protagonista, figlia di Polonio innamorata del principe Amleto, destinata alla follia e alla morte in seguito al piano vendicativo portato avanti proprio dal principe.

La bella Ophelia sarà interpretata dalla giovane Daisy Ridley, che solo poco tempo fa, abbiamo avuto modo di apprezzarla nel teaser trailer del nuovo capitolo della saga di Star Wars. Al suo fianco, troveremo nel cast anche Naomi Watts, Clive Owen, George MacKay e Tom Felton.

Dal trailer si può già ben vedere come l’impostazione della fotografia sia molto bucolica e idilliaca. Dietro a questo, però, si nasconde l’essenza dell’Amleto, ovvero la tragedia.

Ophelia approderà nelle sale cinematografiche americane a fine giugno, mentre in Italia ancora non è prevista una data d’uscita.