Oscaritoss Way, arrestato l’influencer durante un operazione antidroga

0
Oscaritoss Way
Oscaritoss Way, Fonte profilo ufficiale Instagram

In questi tempi burrascosi, il nord Italia è di nuovo al centro dell’attenzione. L’arresto dell’influencer Oscaritoss Way suscita infatti una forte reazione nel bel paese, tra chi è subito pronto a sputare sentenze e chi lo difende.

OPERAZIONE NEL VARESOTTO – Venir insultato pesantemente sul web da perfetti sconosciuti non è cosa nuova, ma se sei una “celebrità” è ancora peggio. Diventi un bersaglio facile per gli sfoghi di ognuno, un sacco da boxe da colpire violentemente ad ogni errore commesso. Sebbene tali errori nel nostro caso siano abbastanza gravi.

Durante un operazione antidroga nel Varesotto (provincia di Varese) i carabinieri riescono a smontare un traffico illegale di sostanze illecite. Questo specificatamente nel comune di Uboldo. Un operazione brillantemente gestita dal capitano Pietro Laghezza. Ben 9 arresti, tra cui appunto l’influencer, imprenditore e aspirante trapper.

L’IRA NEI COMMENTI – Oscaritoss Way, nome d’arte del 40enne Oscar Scali, viene quindi colto in fragrante mentre spaccia, anche a giovani ragazzi. L’evento non ha mancato di attirare l’ira di internet. Commenti duri, rabbiosi, comprensibili da una parte ma anche esagerati. Talmente esagerati da far reagire utenti più moderati, i quali cercano di far avvalorare il loro punto di vista, il dolore provato dalla famiglia dell’influencer. Ma sono ben pochi di fronte all’ira implacabile del web.

Per vedere i commenti clicca qui.