Osimhen nel mirino dei top club, ma prima vuole lo Scudetto. Corbo: “Addio senatori ha disintossicato spogliatoio”

0
Victor-Osimhen
Fonte: Wikipedia

Il Napoli chiude il 2022 in bellezza. La squadra di Luciano Spalletti si ritroverà a San Siro il 4 gennaio per affrontare l’Inter e cercare di dare una spallata al campionato. Intanto, si gode la classifica. Uno dei calciatori che hanno inciso di più in questo inizio di stagione è senza dubbio l’attaccante Victor Osimhen.

Il bomber nigeriano è infatti il capocannoniere del campionato e, nonostante l’infortunio di un mese, comanda la classifica marcatori. Le sue ultime prestazioni hanno fatto scattare la scintilla di parecchi club europei, di Premier e Liga. In particolare, il Real Madrid sarebbe fortemente interessato ad Osimhen.

L’attaccante azzurro, però, ha già fatto sapere che non lascerà Napoli senza prima aver portato il tricolore in Campania. Osimhen è sicuramente uno dei calciatori più in forma in questa stagione e le sue prestazioni sono davvero impressionanti.

Con l’addio dei senatori, durante l’estate, sembra essere scattato qualcosa nella testa dei senatori. Come titolato da Antonio Corbo nel suo editoriale su Repubblica, “Insigne, Mertens, Koulibaly: rapporti difficili con la proprieta“, con l’addio dei senatori la SSC Napoli ha praticamente disintossicato lo spogliatoio.

Ha fatto partire Lorenzo Insigne, il quale fremeva di guadagnare di più, lo stesso con Koulibaly e Mertens, con quest’ultimo idolo dei tifosi ma con delle sue ragioni in testa.