Ovetto auto: la soluzione migliore per viaggiare con un neonato

0

La sicurezza dei bambini in auto è veramente importantissima e infatti l’ovetto auto è la soluzione migliore per viaggiare con un neonato. Su www.idealbimbo.it ci sono tantissime soluzioni tra cui scegliere.

L’ovetto è la soluzione migliore perché il neonato è comodo, a suo agio ed è protetto in caso di impatto. Inoltre riesce a mantenere una posizione stabile durante tutto il tragitto.

In genere si comincia ad usare fin dalla nascita fino ai 15 mesi d’età e idealmente fino ad un peso di 14/15 kg.

Ovetto per auto: cosa devi sapere

Il neonato può essere trasportato nell’ovetto per circa 2-3 ore, quindi per brevi tratti. In caso di viaggi più lunghi si può adottare ma è consigliato comunque evitare di farlo stare lì, in quella posizione, per troppo tempo.

E’ consigliato infatti dare al neonato sempre un po’ di pausa, quindi potrebbe stare circa un’ora e poi  in braccio per mezz’ora, in alternanza. Gli ovetti sono catalogati in base all’età, ecco come sono suddivisi i gruppi:

Il primo gruppo ( 0 e 0+)  si riferisce agli anni  0 e 0+. Questo gruppo di crescita va dai 0 ai 9 mesi d’età, mentre 0+ indica quelli che raggiungono i 15 kg di peso.

Poi c’è il secondo gruppo, definito 1,  dedicato a bambini con età compresa tra i 9\10 mesi fino ai 4/5 anni;  il peso si aggira tra i 9 e i 18 kg.

Invece il gruppo 2 riguarda i bimbi più grandi; sono strumenti pensati per bambini con età tra i 4 e i 6 anni e un peso di 15\25 kg massimi. Infine abbiamo il gruppo 3 che riguarda bambini più grandi; di un’età compresa tra i 6 e i 12 anni, e un peso tra i 20 e i 36 kg.

Se parliamo invece di seggioline, ci sono alcune omologate che vanno da 1 anno  di età fino ai 12 anni e si possono usare sempre, se sono abbastanza resistenti da durare nel tempo.

Posizione ovetto in auto

In genere, come detto sopra, l’ovetto si può usare fino ai 15kg, successivamente se si nota che sta stretto all’interno, è necessario passare alla seggiolina  in auto.

Ecco alcuni consigli:

  • I bimbi devono essere posizionati dal lato opposto al senso di marcia fino ai 15 mesi
  • Bisogna sempre farli viaggiare nei sedili posteriori
  • Sempre meglio far viaggiare i bambini nei sedili posteriori, questo vale anche per il bebè nell’ovetto

La normativa vigente prevede che il bambino almeno fino a i 15 mesi di età debba stare con la testa nel senso opposto alla marcia del veicolo per evitare problemi in caso di incidente frontale.

Ovetto neonato auto: come deve essere

L’ovetto auto per neonati dovrebbe avere delle specifiche caratteristiche utili per evitare problemi e per concedere al neonato un soggiorno perfetto.

  • Omologazione: bisogna considerare il gruppo di crescita per l’ovetto, sia per l’età che per il peso. Deve essere sempre a norma di legge seguendo i requisiti della sicurezza.
  • Materiali e struttura: per durare nel tempo e conservarlo, anche per altri figli, è necessario che sia di ottima qualità.
  • Deve essere sicuro: in genere ci sono le normali cinture di sicurezza e degli agganci per tenerlo fermo in auto e lo schienale deve essere morbido e comodo, di un tessuto traspirante.
  • Non puntare sul risparmio: si devono valutare i diversi fattori e guardare soprattutto l’omologazione e poi confrontare i prezzi; meglio acquistarlo da vicino e vedere la grandezza e il materiale per evitare problemi.