Palacio al Boca? Che coppia con Carlitos!

0

Palacio di nuovo al Boca Juniors è la nuova suggestiva idea che il quotidiano argentino Olè ha suggerito negli ultimi giorni. Un ritorno molto gradito in quel di Buenos Aires per il trenza che, malgrado gli anni passati in Italia, non potrà mai dimenticare il suo passato. Rodrigo, con più di 50 gol all’attivo tra il 2005 e il 2009, è da considerarsi come uno degli idoli più grandi dei tifosi bochensi, vera bandiera del club nell’ultimo decennio. Mirabili sono le sue gesta e i suoi numeri in un tridente delle meraviglie che oltre al giocatore interista prevedeva il fenomeno Juan Roman Riquelme e il loco Martin Palermo. Il sogno del Boca, neo vincitore del campionato argentino, sarebbe quello di ricomporre un attacco stellare affiancando proprio Palacio a Carlos Tevez, autore di un grande campionato alla prima stagione dal ritorno in patria. L’affare prescinde però da altre manovre di mercato. Innanzitutto, vanno concordati i caratteri economici del trasferimento con l’Inter, che di certo non vorrà svendere uno dei protagonisti della sua storia recente. In secundis, bisogna attendere per la partenza(molto probabile) dell’attaccante Jonathan Calleri, destinato a qualche club europeo. Sarà proprio la cessione del giocatore classe ’93 a liberare un posto in attacco per Rodrigo, oltre che a finanziare l’affare. Vedere alla Bombonera una coppia d’attacco di tale calibro non potrà che riempire di gioia i cuori dei tifosi argentini, che amano Palacio, come affermato dal tecnico del Boca, Arruabarrena che, nelle ultime ore, si è lasciato scappare parlando con i giornalisti argentini: Rodrigo è un giocatore che ha dato tanto al club, è molto amato qui. Un’ operazione “nostalgia” che si spera possa confermare gli ottimi livelli che gli Xeneizes stanno finalmente raggiungendo, dopo un ultimo periodo non propriamente all’altezza.