Paolo Condò e il retroscena su Ronaldo: “Lite con il tecnico, ha sfondato un armadietto”

Il giornalista Paolo Condò negli studi di Sky Sport ha rivelato un importante retroscena su Cristiano Ronaldo, ecco le parole...

0
Cristiano Ronaldo, fonte Flickr
Cristiano Ronaldo, fonte Flickr

Cristiano Ronaldo si è preso la Juventus, il fuoriclasse portoghese dopo una prima fase di ambientamento ha ripreso a macinare gol e la doppietta di Empoli non fa altro che dimostrato il suo eccezionale stato di forma.

Negli studi di Sky Sport Paolo Condò si è espresso proprio sul momento di forma di Ronaldo, svelando poi un particolare retroscena legato al suo passato con Mourinho. Ecco le parole del giornalista:

“CR7 è differente, come Messi. Sono giocatori che traggono anche dall’allenamento, dalla cura maniacale, il fatto di giocare sempre. La più grande arrabbiatura di Cristiano al Real Madrid con José Mourinho, nasce quando Mou per punirlo per non aver sostenuto le sue tesi in sala stampa dopo un Clasico contro il Barcellona, gli dice che non avrebbe giocato contro il Saragozza. E Ronaldo ci teneva per la classifica cannonieri, già si immaginava di fare 3-4 gol. Mourinho gli dice ‘Domenica ti faccio riposare’, e lui sfonda con un pugno un armadietto dello spogliatoio”.