Paparesta a Sportitalia: “Chiuso nello spogliatoio da Moggi? E’ una leggenda che va avanti da 14 anni”

0
Moggi e Ferlaino, fonte Pubblico dominio, https://it.wikipedia.org/w/index.php?curid=4258843
Moggi e Ferlaino, fonte Pubblico dominio, https://it.wikipedia.org/w/index.php?curid=4258843

In molti ricordano quel 6 novembre 2004, quando l’allora dirigente della Juventus Luciano Moggi rinchiuse nello spogliatoio l’arbitro Gianluca Paparesta, dopo il match tra Reggina e Juventus, terminato 2-1 per i padroni di casa. L’episodio fu smentito dal Tribunale di Reggio Calabria, ma da allora, nonostante siano passati ben 14 anni, si continua a parlare della vicenda. Nella serata di ieri sia Paparesta che Moggi erano ospiti su Sportitalia e insieme hanno voluto far chiarezza una volta per tutte su quanto accaduto. Ecco le parole dell’ex arbitro (virgolettato a cura di www.tuttojuve.com):

“14 anni e ancora a parlare di questa storia incredibile. Sono delle leggende, fossero successe veramente…purtroppo non sono successe. Moggi ha una colpa, si è vantato di qualcosa che non ha fatto. E’ diventata una cosa così importante che dopo 14 anni mi chiedono ancora se è vero. A fine partite c’è movimento, sono stato anch’io presidente e so cosa significa quando vedi che non arriva il risultato che avresti voluto perché probabilmente c’è stato un errore. Però poi anche in aeroporto uno si ritrova e si chiarisce”