Paradosso Handanovic: vuole andare via, ma mancano le richieste!

0

In casa Inter c’è un paradosso di mercato da risolvere e anche in fretta: Handanovic vuole andare via, ma nessuna squadra sembra essere interessata alle sue prestazioni. Ebbene sì. Esistono anche questi paradossi nel mondo del calcio. Ovviamente parliamo della squadra che vorrebbe il portierone sloveno. Handanovic ha fatto capire più di una volta che vorrebbe giocare la Champions League, dopo essere stato uno dei migliori (insieme a Perisic e Icardi) dei nerazzurri lo scorso anno. Dopo aver piazzato il colpo Erkin, l’Inter si ritrova con la grana Handanovic.

L’estremo difensore, però, sa benissimo che se vuole giocare la Champions League deve andare via dal nostro paese poiché le tre squadre qualificate hanno già sistemato la loro porta. La Juventus ed il Napoli continueranno rispettivamente con Buffon e Reina, mentre la Roma ha preso Alisson Becker e deve decidere che fare con l’Arsenal per Wojciech Szczęsny. All’estero solo il PSG potrebbe esaudire le sue richieste: Sirigu deve andarsene e la squadra francese deve decidere che fare con il tedesco Kevin Trapp. Insomma, per Handanovic un bel dilemma. Anche se ci sarebbe un’altra ipotesi: restare all’Inter, provare a qualificarsi per la massima competizione europea l’ano prossimo e giocarla nel 2017/18. Servirà pazienza. Ce l’avrà Handanovic?