“Parasite”, film rivelazione di Bong Joon-ho, diventa una serie tv

0
parasite-bongjoonho
Bong Joon-ho, regista di Parasite. Fonte wikimedia commons

Parasite, il film coreano scritto e diretto da Bong Joon-ho, è stato la rivelazione del 2019.

Dopo la presentazione in anteprima al Festival di Cannes 2019 e vittoria della Palma d’Oro, il film ha continuato a ricevere sempre più candidature e riconoscimenti.

Parasite è infatti candidato a sei Premi Oscar tra cui Miglior Film e Miglior film internazionale.

Bong Joon-ho ha rivelato di aver talmente tanto materiale da poter espandere l’universo creato nel film in una storia di sei ore.

Il thriller svolge una tagliente critica al capitalismo e a come pervada la società. Inizialmente il regista pensava che si trattasse di una storia prevalentemente coreana ma il modo in cui la pellicola è riuscita a entrare in contatto con il pubblico di tutto il mondo ha svelato un sentimento ben più forte e comune in tutto il mondo.

Infatti il film ha incassato più di 100 milioni di dollari nel mondo.

HBO produrrà la mini-serie tratta dall’universo di Parasite.

Adam McKay, già produttore della serie Succession di HBO, produrrà lo show insieme al regista coreano.

Bong Joon-ho ha rivelato però di non vedere il progetto come una serie ma come un film di sei ore:

“Non la vedo come una mini-serie ma come un’espansione del film. Non si tratterà di un remake ma di una versione più dettagliata di Parasite. Mentre scrivevo la sceneggiatura avevo così tante idee ma non potevo inserirle tutte in un film di due ore. Sapevo di aver avuto bisogno di più tempo per raccontare queste storie. Ne parlerò con Adam McKay al più presto”.

Vista l’enorme cura per lo sviluppo di Parasite non possiamo che aspettarci una versione televisiva all’altezza del progetto cinematografico.

Parasite concorre anche ai premi BAFTA che si svolgeranno questa domenica 2 febbraio 2020 a Londra.

Infine Bong Joon-ho ed il cast saranno presenti alla cerimonia dei Premi Oscar che si svolgerà il 9 febbraio 2020 a Los Angeles.