Paredes in fuga dal PSG: rientro in italia già a gennaio? L’Inter c’è!

0
Paredes, Zenit, fonte By Дмитрий Садовников - https://www.soccer0010.com/galery/1025102/photo/697047, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=64400323
Paredes, Zenit, fonte By Дмитрий Садовников - https://www.soccer0010.com/galery/1025102/photo/697047, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=64400323

L’esperienza in Ligue 1 si sta dimostrando più che indigesta per l’ex Roma Leandro Paredes. Al PSG aveva già messo in conto il rischio della concorrenza ma forse non immaginava che dal suo approdo a gennaio avrebbe visto il campo solo una manciata di volte. La formazione di Tuchel, infatti, sembra non volerlo contemplare. Ora sono tante le voci di un suo improvviso ritorno al primo amore: la Seria A in cui è esploso sportivamente.

Paredes, due stagioni alla Roma e altrettante vissute tra Empoli e Chievo, è stato ceduto dai giallorossi allo Zenith nel 2017. Le sue performance nel campionato italiano lo avevano consacrato nel grande calcio e il suo nome finì sui taccuini delle più importanti formazioni europee. La squadra capitolina riuscì a monetizzare dalla sua cessione una cifra vicina ai 27 milioni di euro e le strade di club e giocatore si divisero tutt’altro che felicemente.

Le stagioni in Russia furono il definitivo trampolino verso una delle squadre più blasonate del mondo: il Paris Saint Germain dello sceicco Al-Khelaifi. Il resto è storia recente. Poche apparizioni e tanta frustrazione per l’argentino con l’Italia nel cuore.

Tanta la nostalgia del “Bel Paese” che il suo entourage, messo al corrente che per lui è ancora poco probabile un impiego continuo e duraturo, è già al lavoro per il clamoroso rientro. In Serie A Paredes potrebbe tornare utile a più di qualche team. Paratici valuta attentamente la situazione tra i parigini e il giocatore. Anche il Milan potrebbe rientrare nell’affare qualora la crisi di risultati si protraesse ancora a lungo.

Il caso Paredes è molto seguito anche dall’altra parte dei Navigli, dove l’Inter pare non voler farsi trovare impreparata sulla questione. Marotta osserva diligente l’andamento della cosa e interroga costantemente Conte sulle reali necessità della squadra. Nel caso il PSG si convinca della cessione i nerazzurri saranno della partita.

Resta aggiornato con le notizie di sport di DailyNews24. Seguici sul canale Telegram dedicato agli sportivi. Clicca qui!