Caos plusvalenze, Parla il legale di De Laurentiis: “Il Napoli è serenissimo”

0
Bargiggia
Wikipedia

E’ ormai nota la questione delle dimissioni del consiglio di Amministrazione della Juventus, a rinunciare ai propri incarichi sono stati il presidente Andrea Agnelli, il vice presidente Pavel Nedved e altri sette componenti del CdA per permettere alla società di affrontare da una posizione migliore le indagini portate avanti dalla Procura Federale.

La procura di Torino, infatti, ha aperto un’indagine per falso in bilancio e false fatturazioni mentre la Consob, parallelamente, aveva mosso accuse riguardo presunte irregolarità dell’ultimo bilancio.

Secondo quanto emerso, il club bianconero sarà costretto a scontare 15 punti di penalizzazione mentre le altre squadre coinvolte e i rispettivi amministratori e dirigenti sono stati prosciolti. A non essere stato coinvolto nelle indagini, invece, è il club di Aurelio De Laurentiis nonostante la plusvalenza fittizia per 19,3 milioni per arrivare a Victor Osimhen.

A parlare della posizione degli azzurri è intervenuto il legale di Aurelio De Laurentiis, Fabio Fulgeri. Ecco quanto dichiarato: “La posizione del Napoli è quella che abbiamo evidenziato dal principio, sapevamo che non sarebbe emerso nulla di diverso da quello che conoscevamo. L’operazione Osimhen è conforme alla norma ed anche nelle mail non c’era scritto nulla di che, erano normali trattative commerciali. Un’ipotetica sanzione per il Napoli andrebbe applicata all’esito di un procedimento nuovo e allo stato attuale non ritengo che possa auspicarsi con la rapidità che ha colpito la Juventus“.