Patrick Dempsey: altro che playboy, marito e padre modello

0
Fonte foto: Wikimedia Commons

Patrick Dempsey non ama definirsi uno sciupafemmine così come il suo personaggio di Derek Shepherd era stato descritto nelle prime stagioni della serie Grey’s Anatomy, ruolo che lo stesso Patrick ha abbandonato dopo ben dieci anni di riprese sul set.

Eppure, le fan non hanno preso bene la sua dipartita dalla serie. Per Patrick invece era necessaria, per salvare, si pensa la pace della propria famiglia e la sua. L’attore ha infatti sempre prestato un occhio anche al mondo del cinema, vantando una carriera cinematografica superiore ai suoi colleghi di Grey’s Anatomy.

Le corse erano (perché non lo sono più) il suo più grande hobby e tutt’ora l’attore oltre a dedicarsi alle campagne telefoniche di una nota ente italiana, ha deciso di dare tutto se stesso alla moglie e ai suoi figli.

In più di un intervista Patrick ha ammesso di aver trascurato la sua famiglia e che questo “ritorno alla patria” gli è servito per trovare una riconciliazione con sua moglie e godersi finalmente la crescita dei propri figli.

Insomma, che non gli si dica che è un playboy! Quel ruolo Patrick lo può solo interpretare, per il resto si considera un marito e padre fedele!