Pedullà: “Futuro di Paratici legato a quello di Allegri, il ciclo finirà per tutti e due”

0
Massimiliano Allegri fonte foto: Di Photo by goatlingCropped by Danyele - Flickr (original photo), CC BY-SA 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=43735258
Massimiliano Allegri fonte foto: Di Photo by goatlingCropped by Danyele - Flickr (original photo), CC BY-SA 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=43735258

Il futuro di Massimiliano Allegri è ancora incerto, nonostante dalla Juventus arrivino segnali importanti riguardo la permanenza del tecnico, non è da escludere che in caso di triplete l’allenatore toscano possa lasciare i bianconeri. I successi ottenuti in Italia e le ottime prestazioni in Europa, hanno attirato l’attenzione di club del calibro di Barcellona e Arsenal, che più volte hanno manifestato il proprio interesse e la propria stima nei confronti del tecnico. Allegri attualmente non pensa al futuro, è concentrato solamente sulla finale di Champions League con il Real Madrid, in programma tra 10 giorni a Cardiff, solo dopo la sfida inizierà a pensare a ciò che verrà. Secondo il noto esperto di mercato Alfredo Pedullà anche il futuro del direttore sportivo Paratici è legato alla permanenza del tecnico toscano, ecco le sue parole a “Calcio € Mercato”, su Sportitalia:

“Non so quando, come e perchè, saranno due cose che viaggeranno in parallelo, sono sullo stesso binario, fermo restando che adesso c’è la Champions, che ha un contratto, che la Juve è contenta. Abbiamo detto tantissime volte che dipenderebbe soltanto da Allegri, non dalla Juve. E credo che il futuro di Paratici sia collegato a quello di Allegri: quando finisce il ciclo, finisce per tutti e due. Questa è una traccia generale”.