Penny Dreadful: una serie TV dedicata agli amanti dei personaggi della letteratura horror

0

Penny Dreadful è una serie TV statunitense e britannica creata e scritta da John Logan ed è stata rilasciata l’11 maggio del 2014 sul canale Showtime e da poco presente sulla piattaforma Netflix.

La serie prende il nome dalle pubblicazioni del XIX secolo, chiamate per l’appunto i penny dredful e si ispira ai fumetti  La Lega degli Straordinari Gentlemen di  Alan Moore, per tanto intreccia le origini di alcuni personaggi famosi in letteratura come Victor FrankensteinDorian GrayDr. Jekyll, il conte Draculalicantropistreghe e vampiri immersi in una Londra vittoriana.

Le storie di questi personaggi, le loro origini, in Penny Dreadful, vengono ad intrecciarsi con l’aristocratico Malcolm Murray interpretato da Timothy Dalton, impegnato a dare la caccia alle creature soprannaturali che infestano la città e alla disperata ricerca della figlia perduta.

A dare una mano a Malcolm Murray entra in gioco l’amica e la collega Vanessa Ives, interpretata da una magistrale Eva Green, il cui compito è quello di reclutare persone disposte a collaborare con loro, ma che cela un lato molto molto oscuro.

Uno dei personaggi che verrà reclutato sarà Ethan Chandler, interpretato dall’affascinante Josh Hartnett, uno scapolo e tiratore caduto in disgrazia che nasconde un grande segreto.

Penny Dreadful rispecchia a pieno la natura di un racconto vittoriano, gli aspetti violenti della serie sono poco calcati, ma presenti; il ritmo della narrazione è incalzante e non troppo lento con dei flashback e delle deviazioni di trama improvvise che tuttavia non danneggiano il filo logico delle vicende.

La storia viene comunque raccontata in maniera semplice e lineare e ad ogni personaggio viene dato il giusto spazio; di certo non manca una scenografia degna di nota, curata nei minimi dettagli dalla costumista italiana Gabriella Pescucci.

Il tutto viene racchiuso in un’atmosfera dark rafforzata dalla scelta di una fotografia con nuance di colori pieni.

A dare un ultimo tocco di classe è la colonna sonora, interamente composta da Abel Korzienowski, che fa da cornice perfetta a questa serie fantasy.