Perin fermato dalla polizia stradale senza patente

0

Nuova disavventura alla guida per il portiere del Genoa, Mattia Perin, fermato dalla Polizia Stradale di Genova al ritorno dalla trasferta a Torino. Il portiere rosso-blu è stato pizzicato alla guida della sua Porsche senza patente e ammettendo la colpa ha dichiarato di non sapere come tornare a casa! Gia nel ventidue novembre 2014 Perin fu fermato e gli fu sospesa la patente per guida in stato di ebbrezza dopo una cena con i compagni di squadra. Poco si è parlato invece dell’iniziativa a cui ha aderito lo Spezia calcio che lo scorso ventidue gennaio 2016 ha preso parte ad un progetto, insieme ai ventidue club della serie cadetta, realizzato con la Polizia di Stato, la Lega Nazionale Professionisti B e l’associazione “Lorenzo Guarnieri” Onlus dal titolo “Rispetta le regole, vinci la vita”. L’incontro che è suguito ha voluto sottolineare attraverso le testimonianze di professionisti, evidenziando quanto il rispetto delle regole porti ad un buon risultato sportivo, così come ad un comportamento di guida sicuro. Ospiti di eccezione l’ex ct della nazionale italiana Marcello Lippi e proprio Mattia Perin. Purtroppo la lista dei calciatori fermati in stato di ebbrezza è abbastanza lunga, la piu’ eclatante resta l’incidente in Cile dell’ex juve Arturo Vidal, schiantatosi con la sua Ferrari e risultato positivo all’alcool test nel giugno 2015. Anche Caceres nel 2015 è stato multato ed escluso temporaneamente dalla squadra per lo stesso motivo. La lista continua con Cigarini e con gli eccessi di velocità di Ballotelli e Tevez. Che siano tutti fenomeni è chiaro ma preferiamo che lo siano in campo!