Perisic, intesa totale con Conte: il croato pronto a diventare uomo-squadra

0
Ivan Perisic
Ivan Perisic, giocatore dell'Inter , in foto con la maglia della nazionale croata. Fonte WIkimedia Commons

Era dato per partente, destinazione Manchester United o Tottenham, invece il destino di Ivan Perisic continuerà ad essere tinto di nerazzurro. L’esterno croato, al centro di voci di mercato fin dagli ultimi giorni dello scorso campionato, pare essersi totalmente integrato nel progetto di mister Conte. Tanto ha fatto il lungo faccia a faccia tra tecnico e giocatore avvenuto in questi giorni.

Perisic è arrivato all’appuntamento col ritiro interista col morale di chi sa che il suo futuro è  incerto e che a breve avrebbe dovuto raccogliere di nuovo le sue cose e andare. Tuttavia, con il passare dei giorni, giocatore e staff hanno iniziato a trovare quella sinergia che da tempo mancava tra le parti.

Conte ha apprezzato la determinazione e la voglia di essere ancora protagonista al servizio della squadra e ha voluto intrattenersi col giocatore per approfondirne la situazione. Ciò che si sono detti è chiaramente top secret ma è comunque possibile intuirlo grazie agli effetti poi mostrati sul campo d’allenamento.

L’ex bandiera juventina ha chiesto a Perisic di rimanere e continuare a fare del suo meglio per la squadra. Il tecnico, per lui, ha in mente una vera e propria trasformazione sul piano tattico. Molto probabilmente il giocatore verrà leggermente arretrato così da agire da vero e proprio centrocampista laterale e non più da trequartista largo. Nelle prossime settimane si potrà capire se l’esperimento avrà un epilogo positivo o meno

A quanto pare “Ivan il terribile” ha risposto affermativamente alle richieste del suo allenatore e questo suo nuovo atteggiamento ha finito per sancire la nuova intesa. L’Inter ha deciso di continuare a puntare sul suo tesserato e lo ha ufficialmente tolto dal mercato. Il nuovo corso dell’Inter passa anche da queste nuove certezze.