sabato, Maggio 25, 2024
HomeCronacaPesaro: gli trovano 1 etto di droga, “è un rimedio per la...

Pesaro: gli trovano 1 etto di droga, “è un rimedio per la balbuzie”

Un uomo di 35 anni, di origini albanesi, è stato arrestato nel giugno 2022 per detenzione di sostanze stupefacenti a Pesaro. L’uomo si è difeso dicendo che usava la cocaina per curare la sua balbuzie e l’hashish per calmarsi dopo aver assunto la droga. Ha anche affermato di non essere uno spacciatore, ma solo un consumatore.

L’arresto è avvenuto dopo una serie di indagini della polizia, che ha seguito i movimenti dell’uomo che era considerato uno dei possibili punti di riferimento per lo spaccio cittadino.

Dopo aver raccolto abbastanza elementi per ritenerlo un sospetto, gli agenti hanno perquisito il suo appartamento, all’interno del quale sono stati trovati 6 grammi di cocaina in un involucro nascosto in un rotolo di scottex in cucina. Altri 94 grammi di hashish erano in un ripiano in cucina. L’uomo aveva anche una bilancia di precisione, materiale per il confenzionamento delle dosi e diversi cellulari. Tutti elementi che solitamente le forze dell’ordine associano allo spaccio di stupefacenti.

Uomo di 35 anni arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, la sua giustificazione: “Mi servivano come cura per la balbuzie”

Durante il processo, tuttavia, l’uomo ha fornito un’insolita giustificazione: il 35enne ha sostenuto di aver iniziato a usare la cocaina per superare il suo problema di balbuzie, che lo rendeva insicuro e timido. Ha detto che la droga gli dava fiducia e lo aiutava a parlare meglio. Ha anche ammesso che l’hashish serviva invece a contrastare gli effetti negativi della cocaina, come l’ansia e l’agitazione.

Pesaro, albanese arrestato rigetta le accuse: “La droga era per uso personale”

L’uomo, assistito dal suo avvocato difensore Filippo Ruggeri, ha negato di essere coinvolto nello spaccio e ha detto che le sostanze trovate nel suo appartamento erano tutte per uso personale. La sentenza sarà emessa dal giudice nelle prossime settimane.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME