Picnic ad Hanging Rock, misteri e studentesse scomparse nella miniserie con Natalie Dormer

0

Debutta in prima serata su Sky Atlantic HD la nuova miniserie basata sul più famoso romanzo della scrittrice Joan Lindsey, Picnic at Hanging Rock, che annovera tra i protagonisti la Margery Tyrell di Game of Thrones Natalie Dormer.

Ambientata in Australia nel 1900, la miniserie racconta della misteriosa sparizione di alcune studentesse dell’Appleyard College di Melbourne durante un picnic nel giorno di San Valentino vicino ad Hanging Rock, un gruppo roccioso dell’entroterra australiano, e del forte impatto che l’episodio avrà sugli abitanti della cittadina di Woodend. La gita delle giovani studentesse, accompagnate dalla loro governante, si trasforma infatti in tragedia quando alcune di loro si allontanano senza fare più ritorno, fatta eccezione per la più giovane del gruppo in evidente stato di shock. A seguito del trauma subito, la ragazza non sarà in grado di ricordare cosa sia accaduto alle sue compagne.

A seguito delle misteriose sparizioni, autorità e cittadini indagheranno su quanto avviene all’interno del college e sull’oscuro passato della severa direttrice Hester Appleyard (Natalie Dormer), che nasconde un segreto legato alle sue origini.
Intanto il giovane Mike Fitzhubert, appena giunto a Woodend, doopo aver intravisto le ragazze poco prima della loro scomparsa deciderà di avventurarsi ad Hanging Rock per cercarle.

Prodotta da FremantleMedia, oltre alla Dormer la miniserie include nel cast Yael Stone, Lily Sullivan, Madeleine Madden, Samara Weaving, Inez Curro, Lola Bessis ed Harrison Gilbertson.

Il romanzo da cui è tratto lo show è stato anche oggetto di un adattamento cinematografico nel 1975 diretto da Peter Weir.