giovedì, Giugno 13, 2024
HomeAttualitàPioggia di critiche su Striscia per bodyshaming su Botteri, la Hunziker risponde:...

Pioggia di critiche su Striscia per bodyshaming su Botteri, la Hunziker risponde: «Solo fake news»

La polemica è scaturita da un servizio mandato in onda su Striscia la Notizia qualche giorno fa, in cui con tono goliardico si faceva notare come la giornalista Rai Giovanna Botteri, corrispondente dalla Cina, fosse solita vestirsi sempre allo stesso modo in ogni sua comparsa in tv, e come usasse portare i capelli in modo diverso da come siamo abituati, senza l’usuale perfetta messa in piega da soubrette.

Il pubblico non ha trovato divertente il modo d’ironizzare della trasmissione Mediaset e sui social nelle ultime 24 ore sono rimbalzati commenti su commenti di sdegno in merito alla vicenda, accusando gli autori del reportage di bodyshaming, la discriminazione in base all’aspetto fisico, nei confronti dell’inviata.

Ad alimentare le critiche ha contribuito la risposta diretta da parte della giornalista, nella quale non è menzionata esplicitamente Striscia la Notizia, ma perlopiù si fa notare come in altri Paesi del mondo le sue colleghe siano «giovani e vecchie, bianche, marroni, gialle e nere. Belle e brutte, magre o ciccione. Con le rughe, cu*i, nasi orecchie grossi […] e nessuno fiata, nessuno dice niente, a casa ascoltano semplicemente quello che dicono. Perché è l’unica cosa che conta».

Michelle Hunziker, storica conduttrice di Striscia, nonché fondatrice di un’associazione contro la violenza fisica e verbale sulle donne, non ha esitato a controbattere tramite alcune Instagram stories dicendo che si è trattato solo di fake news, precisando che il loro intento era quello di difendere la reporter dalle goliardie in merito al suo aspetto fisico che impazzavano da giorni sui social.

Ciò non ha sembrato colpire particolarmente la Botteri, che ieri sera a Che tempo che fa ha ironizzato sulla vicenda facendo notare a Fabio Fazio di aver indossato una giacca elegante solo per lui.

Sara Leombruno
Sara Leombruno
Sara Leombruno, 1997, nata a Giugliano in Campania (NA). Laureata in Lingue, lettere e culture dell'Europa e studentessa presso la Facoltà di Editoria e giornalismo all'Università di Verona.
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME