Pirlo, il panettone proprio non va giù. Forse meglio il kebab?

0

Dopo aver metabolizzato l’ormai ufficiale e definitiva presa di posizione di Andrea Pirlo, che a questo punto molto difficilmente rivedremo in serie A, noi appassionati e malati di pallone prepariamoci per una nuova incredibile notizia: l’Antalyaspor, club turco, annuncia tramite Gültekin Gencer, presidente del club, un principio d’accordo con il “maestro” e con il suo procuratore. Sempre a detta del sopracitato presidente sarebbe verosimile vedere Pirlo in quel di Antalya già a Gennaio, queste le sue parole: abbiamo parlato con Pirlo e il suo agente – dice Gencer -. Se riusciamo a trovare un sostegno finanziario questi accordi saranno siglati, dice al giornale turco Iha. Il centrocampista della nazionale avrebbe richiesto 2 milioni di euro per 8 partite, per poi fare ritorno a New York per l’apertura del campionato americano, in pausa fino a Marzo. Ma il club turco ha grandi ambizioni, e non sembra intenzionato a fermarsi a Pirlo. La squadra, che tra le sue fila annovera già un giocatore del calibro di Samuel Eto’o, sempre a detta del presidente, avrebbe raggiunto un accordo di massima anche con il procuratore di Ronaldinho. Il giocatore brasiliano, attualmente svincolato, ha da poco rescisso il contratto con il Fluminense. Una grandissima squadra si prospetta per i turchi dal prossimo Gennaio!