Juve, Pjaca non convince la Fiorentina, Paratici è stufo: sarà ceduto

Marko Pjaca non ha convinto nemmeno la Fiorentina, il ds della Juve Paratici è stufo e può cederlo a titolo definitivo nella prossima estate...

0
Fabio Paratici, ds Juventus, fonte screenshot youtube
Fabio Paratici, ds Juventus, fonte screenshot youtube

Non sta andando certo come sperava l’avventura di Marko Pjaca in Italia, il talento croato, sbarcato alla Juve dalla Dinamo Zagabria nell’estate 2016 e pagato ben 23 milioni di euro, ha deluso le aspettative e in bianconero ha visto il campo raramente. A complicare una situazione già critica è stato il grave infortunio al ginocchio del marzo 2017, rottura del legamento crociato anteriore e del menisco esterno, stagione finita.

La fase di recupero è stata molto lenta, l’esterno é stato aggregato alla Primavera e ha rotto con la società, che ha deciso quindi di cederlo in prestito allo Schalke 04, ma nemmeno in Germania ha lasciato tracce.

Tornato a Torino dopo l’esperienza in Bundesliga, Pjaca nella scorsa estate é finito in prestito alla Fiorentina, un’operazione complessa basata su un prestito oneroso da 2 milioni di euro, diritto di riscatto fissato a 20 e controriscatto da parte della Juve a 28 milioni. Anche a Firenze, però, il croato non ha convinto e, salvo un eccezionale girone di ritorno,  la Fiorentina non lo riscatterà. Pjaca tornerà probabilmente a Torino, ma solo di passaggio, il direttore sportivo Paratici è stufo ed è pronto a cederlo a titolo definitivo nella prossima estate, il futuro del giocatore potrebbe essere in Spagna o Inghilterra.