Playoff Nba, Chicago e Golden State vincono Gara-2

0

Notte di playoff in Nba con Chicago e Golden State che vincono gara-2. I Bulls battono 91 a 82 Milwaukee e portano la serie sul 2 a 0. Gara abbastanza equilibrata, decisa nell’ultimo quarto da un parziale di 13 a 0 e soprattutto da un grande Jimmy Butler, autore di 31 punti totali.

Anche le giocate spettacolari sono arrivate nell’ultima frazione, per lo più si è vista una partita fisica, dura e con percentuali non esaltanti. Il nervosismo ha coinvolto i giocatori in campo, tanto che Zaza Pachulia è stato espulso per doppio tecnico. La difesa dei Bulls ha retto bene, come anche Rose autore di 15 punti e 9 assist e ormai lontano dal periodo nero ricco di infortuni. Per il ragazzi di Jason Kidd invece ancora troppo poco, bene comunque Middleton con 22 punti ma al Bradley Center servirà qualcosa di più per continuare i playoff.

Vittoria per 97 a 87 su New Orleans di Golden State e altro 2 a 0 nella serie. Ventesima vittoria consecutiva alla Oracle Arena, ma l’inizio è choc con Pelicans che vanno sul +13 e riescono a dare al match un ritmo a loro congeniale, ma che vengono ripresi grazie ad una prestazione favolosa di Klay Thompson e al lavoro oscuro di Green. La squadra di Kerr dopo aver recuperato il punteggio sfodera un’ottima prestazione difensiva e arriva così la seconda vittoria nella post-season.

Questa notte altre tre partite di playoff: Cleveland-Boston, Toronto-Washington, Houston-Dallas.