Playoff, pareggio Sassari e vantaggio Milano

0

Controllo assoluto per l’Olimpia Milano che in gara-2 dei playoff batte 99-72 la Virtus Bologna e si conquista il primo match point per venerdì. Partenza a razzo degli uomini di Luca Banchi che costringono gli avversari a rincorrere fin da subito un +10, un divario che a fine partita sarà addirittura più grande. Benissimo Gentile per Milano che, con Hackett e Ragland, costruiscono la vittoria in gara-2 dei playoff con un terzo quarto davvero di grande spessore. Per Bologna bene Hazell e Alla Ray, ritrovato ma non coadiuvato dai compagni.

Nell’altra gara dei playoff Sassari si riprende dopo la batosta iniziale e supera 79-87 Trento. Tanta grinta, soprattutto in difesa, per il Banco di Sardegna che con Lawal e Devecchi, ben innescati dall’ex brindisino Dyson riescono anche a rendersi pericolosi in avanti. Dalla panchina poi per Sassari arriva l’aiuto di Sosa, che con le sue penetrazioni permette ai sardi di firmare il sorpasso e la conquista del pareggio nella serie.