Pogba è triste e vuole andarsene da Manchester

0
Fonte foto: Wikipedia

Bomba della Gazzetta dello sport, secondo cui Paul Pogba sarebbe scontento allo United e starebbe meditando l’addio

Paul Pogba è vicinissimo a lasciare nuovamente i Red Devils. Il contratto con il Manchester United infatti scadrà a fine stagione e il giocatore sembra non essere intenzionato a rinnovare. Dietro a questo mancato rinnovo ci sarebbe lo stato morale di Paul, scontento di Manchester.

A riportarlo è la Gazzetta dello sport, secondo cui il centrocampista francese vorrebbe fare le valige e andarsene dall’Inghilterra. Dietro tutto ciò ci sarebbe la Juventus, pronta a riprendere il ragazzo ma a patto che si riduca lo stipendio.

Paul e quel ritorno sotto la Mole

Paul Pogba ha trascorso i primi anni della sua carriera da professionista alla Juventus. Quelli che potrebbero tranquillamente dirsi come i migliori. Purtroppo, passando al Manchester United non è riuscito ad imporsi come si sperava. È di certo un centrocampista forte, ma non con quel salto di qualità che ci si aspettava.

Ora potrebbe ritrovarsi a tornare a Torino, ma la Juventus lo accoglierebbe solo se dovesse abbassarsi lo stipendio. Secondo alcune fonti, per ora si parla di 7.5 milioni di euro con bonus crescenti fino ad una base fissa di 10. Quella che era prima l’offerta fatta a Dybala, insomma, e che potrebbe portare il francese alla corte di Allegri.

È proprio Dybala che potrebbe essere coinvolto in questa trattativa. Paul e Paulo sono amici sin dai tempi in bianconero del nazionale transalpino. Negli ultimi giorni il rinnovo dell’argentino sembra aver registrato una brusca frenata con l’inserimento dell’Inter. Attenzione però al possibile arrivo di Paul Pogba, che potrebbe convincere Dybala a rinnovare e rimanere.

Per tornare a giocare con quel suo amico a cui ha inviato messaggi d’amore nel corso degli anni. Amivo con cui potrebbe formare nuovamente quella coppia scoppiettante vista anni fa, ormai matura e che farebbe contenta la dirigenza.