Polemica senza fine: Agnelli vuole togliere lo scudetto all’Inter

0

La sensazione è che dopo la prescrizione che ha dato fine al processo Calciopoli, nulla in realtà sia davvero finito. Le polemiche ora più di allora, stanno infiammando queste giornate di inizio primavera: Moggi è tornato a sputare sentenze e a descrivere la sua versione dei fatti, Carraro a mettere in dubbio anche la regolarità del campionato 1998, mentre Agnelli sembra voler continuare la sua personale battaglia per lo scudetto 2006. Ecco come Repubblica descrive i prossimi piani del presidente bianconero.

“La società bianconera pare davvero intenzionata ad appellarsi all’articolo 39 del codice di giustizia sportiva, in modo da chiedere la restituzione dei due scudetti, o almeno che venga cancellato quello del 2006 che fu dato all’Inter dai “saggi” di Guido Rossi. Su questo argomento, lo stesso Tavecchio, pur essendo di fede nerazzurra, ha aperto un (piccolo) spiraglio“. Insomma, i legali bianconeri pensano che lo scudetto assegnato al club nerazzurro non era neanche sotto indagine e che sia stato vinto sul campo dalla Juve, pensano inoltre che i comportamenti del club bianconero e di quello nerazzurro (prescritto ma soggetto a 72 pagine durissime da parte di Stefano Palazzi) siano stati analoghi”.