Pompei e Amalfi ancora più facili da visitare grazie alle sinergie dei trasporti

0
fonte: google immagini contrassegnate per essere riutilizzate

La Costiera Amalfitana riscuote grande successo, in termini di consensi, tra i turisti italiani e stranieri, tanto che oggi è una delle mete più ambite per trascorrere delle vacanze all’insegna di sole, mare e riposo.

La strategia di sviluppo del turismo e dei servizi, messa in campo dagli operatori locali in collaborazione con le Istituzioni, ha permesso di sviluppare una rete in grado di accogliere ogni genere di vacanziero ,garantendo qualità, comfort e ospitalità.


Queste zone hanno avuto una forte espansione grazie anche all’infinito patrimonio che mettono a disposizione dei visitatori, che non è composto solo dalle bellezze naturalistiche come il mare e le spiagge, ma anche da un bagaglio storico, culturale, archeologico, senza trascurare quello enogastronomico che tanto piace agli italiani e agli stranieri.

Sono state migliorate anche le sinergie per quanto riguarda i mezzi di trasporto, raggiungere questi luoghi è oggi ancora più facile e veloce. Per le tratte ferroviarie, è stato potenziato l’hub di Salerno, diventato uno snodo importante per la distribuzione dei turisti in tutta la Costiera.

Salerno consente ai turisti e visitatori di lasciar da parte la confusione di Napoli e allo stesso tempo usufruire di mezzi veloci e confortevoli. Arrivare a Salerno è comodo grazie alla disponibilità di treni normali e alla fermata dell’alta velocità, che permette spostamenti rapidi e veloci verso altri punti nodali della penisola italiana.

Non finisce qui, poiché sempre da Salerno, i turisti possono usufruire dei trasporti veloci via mare tramite aliscafo, erogati da Alicost (https://www.alicost.it/) società che consente collegamenti non solo verso la Costiera Amalfitana ma anche per la Costa del Cilento, fino a Napoli e alle isole di Capri e Ischia.

Una sinergia importante sia per chi deve trascorrere le vacanze in questi luoghi, sia per chi invece vuole fare una gita veloce senza perdere troppo tempo in lunghi cambi o tragitti. La mobilità migliorata consentirà al settore turistico, anche in questo 2019, di ottenere dei risultati positivi, un segnale economico importante in una terra dove il turismo rappresenta una delle prime economie locali per ricavo.