Pompei: ritrovata tomba preromana

0

Pompei stupisce ancora e ci riconsegna una tomba di epoca preromana (IV secolo a.C.) risalente a un insediamento sannitico che occupava la zona circa quattro secoli prima di Cristo. La tomba, stando agli studi effettuati, ospiterebbe una donna di età compresa fra i 35 e i 40 anni. Come d’usanza, la salma fu circondata da alcuni degli oggetti che le erano appartenuti in vita tra i quali compaiono vasi di oli e creme e molto probabilmente anche del vino, a testimonianza della posizione privilegiata della donna. Così come tutto ciò che sorgeva in quella zona, la tomba fu sepolta da uno strato di cenere e lapilli nel corso dell’eruzione del 79 d.C. fino a quando, nel 1943, una bomba caduta lì vicino distrusse parte delle lastre dell’antica sepoltura. Oggi, grazie alla collaborazione tra la Soprintendenza e il Centre Jean Bérard, la tomba è tornata alla luce a testimonianza di quanto Pompei rappresenti la culla di un patrimonio artistico di inestimabile valore e in continua ‘evoluzione’.