Pozzuoli, infermiera in servizio al pronto soccorso positiva al Covid

La donna era entrata a contatto con un anziano a sua volta positivo proveniente da Mondragone

0
Medici al lavoro. Foto di Google contrassegnata per essere riutilizzata.

Risale a questa mattina la notizia secondo la quale è risultata positiva al Covid-19 una donna che lavora come infermiera nel reparto del pronto soccorso dell’ospedale di Pozzuoli. Secondo quanto riportano le prime ricostruzioni, la donna sarebbe entrata a contatto con un uomo anziano proveniente da Mondragone, risultato a sua volta positivo al tampone.

Ad oggi, dunque, sale a 4 il numero totale di positivi nel comune puteolano, mentre in generale questo costituisce il 99esimo caso positivo al virus registrato a Pozzuoli a partire dal 1 marzo. Dei 99, 82 risultano i guariti e 13 purtroppo i deceduti. Il timore più grande, attualmente, è quello che il nuovo caso possa dar via ad un vero e proprio focolaio nell’ambiente ospedaliero.

L’anziano che si sospetta abbia infettato la donna, era stato ricoverato per una crisi respiratoria tra la notte di martedì e mercoledì della scorsa settimana. Spetterà all’Asl locale ora ricostruire i collegamenti avuti dai soggetti infetti con le altre persone, in modo da intervenire preventivamente e fermare un’eventuale ulteriore espansione.